Mostre

Luce, colore e forma tra Ottocento e Novecento – 31 Maggio al 30 Giugno 2006

Artisti in esposizione: Bartolena, Bo’Senzi, Bucci, Capocchini, Celestini, Checchi, Chini, Cocchi, Colacicchi, Conti, Daniele, De Pisis, Filippelli, Fontani, Ghiglia, Gordiagiani, Gussoni, Levy, Lloyd, Lucchesi, March, Marcucci, Martinelli, Michelozzi, Müller, Natali, Pasega, Pellegrini, Petrella, Peyron, Protti, Pucci, Puccini, Pulvirenti, RAM, Rosai, Servolini, Severini, Stefani, Thayaht e altri.Nell’occasione verranno esposti i fiori di Do König Vassilakis ....

Arturo Checchi (1886 -1971) – 29 Ottobre – 10 Dicembre 2005

Dal prossimo 29 ottobre fino al 10 dicembre si terrà una ampia mostra di Arturo Checchi, pittore nato a Fucecchio nel 1886 e morto a Perugia nel 1971, grande interprete dell’arte toscana del ‘900. Si potranno ammirare una cinquantina di dipinti e oltre ottanta opere tra pastelli, disegni e incisioni che abbracciano la lunga attività dell’artista. Fin dagli anni della sua formazione, il suo nome negli ambienti artistici diviene sinonimo di antiborghese e anticonformista e di esempio per i giovani. Vive appartato ma con forti rapporti con molti artisti e letterati: da Ugo Ojetti a Carlo Lodovico Ragghianti fino a Indro Montanelli, amico di una vita e grande suo collezionista. Infatti molte sue opere sono presenti nella Fondazione Montanelli-Bassi di Fucecchio. ...

Pittura toscana tra Ottocento e Novecento – 11 Giugno – 9 Luglio 2005

La Galleria Studio d’Arte dell’800 di Livorno (Via Roma 63/67), in collaborazione con la Galleria Bacci di Capaci di Lucca (Via del Battistero 15), presenta una nuova mostra antologica di Pittura toscana tra Ottocento e Novecento, curata da Giovanna Conti e Filippo Bacci di Capaci. Per l’occasione è stato redatto un catalogo che riproduce sessanta dei cento dipinti selezionati con impegno e rigore dai curatori della rassegna. Le opere in mostra datano dall’ultimo quarto del Secolo XIX fino agli anni Quaranta del XX, pertanto offrono una ampia rappresentazione della pittura toscana che, nel segno di una naturale e salda continuità con la tradizione, con gli anni si è mutata e si è andata trasformando attraverso un dinamico ma fluido percorso evolutivo. ...

Omaggio a Giulio Allori – 5 Dicembre 2004 – 5 Gennaio 2005

Livorno. La prima retrospettiva dedicata all’artista postmacchiolo Giulio Allori (1894-1966) dalla sua scomparsa. In programma dal 5 dicembre 2004 al 5 gennaio 2005 presso lo Studio d’Arte dell’Ottocento di Livorno (Via Roma 63/67), comprende opere a partire dagli anni Trenta fino agli anni Sessanta con particolare attenzione agli ultimi, essenziali vent’anni della sua attività pittorica. La mostra, che si svolge in collaborazione con la Galleria Bacci di Capaci di Lucca, è curata da Giovanna Conti. Il catalogo, curato anch’esso da Giovanna Conti, è corredato da un saggio critico di Francesca Cagianelli “La grazia di Giulio Allori. Dalla composizione architettonica alla poesia tonale”, mentre dalla penna di Aldo Santini viene tratteggiata la figura dell’artista. ...

Omaggio a Giovanni March. Gli anni Trenta – 26 Ottobre – 29 Novembre 2003

L’esposizione allestita dallo Studio d’Arte dell’Ottocento a Livorno propone opere di un periodo dei più fecondi del percorso artistico del Pittore Giovanni March. Fecondità non tanto intesa relativamente alla quantità delle opere, ma al travaglio interno che egli stava vivendo. ...

Ottocento e Novecento toscano – 6 – 26 Maggio 2001